OMOCISTEINA


Valori ematici normali: < 13 micromoli / litro

 L'omocisteina (Hcy) un aminoacido derivato dalla demetilazione della metionina e non rientra nella formazione delle proteine. Lo smaltimento di questa sostanza avviene normalmente in presenza delle vitamine B9 (acido folico), B12 e B6. Anche una molecola naturale come la betaina (trimetilglicina o TMG) favorisce la riconversione dell'omocisteina a metionina. 

omocisteina


Perch si esegue l'analisi?
 
L'omocisteina  considerata uno dei principali fattori di rischio indipendente dal colesterolo per lo sviluppo di patologia cardiovascolare, tromboembolica, di arteriopatie periferiche e cerebrovasculopatie. Attraverso diversi meccanismi, ma fondamentalmente attraverso la sua azione di radicale libero, l'omocisteina induce delle alterazioni vascolari che conducono all'aterosclerosi sistemica. Il controllo dell'omocisteina molto importante anche in corso di gravidanza al fine di evitare i rischi legati all'elevazione della sua concentrazione ematica.
L'iperomocisteinemia pu avere derivazione genetica (deficit degli enzimi deputati allo smaltimento) o pu essere causata da carenze vitaminiche (dieta errata e/o stile di vita scorretto).

Come si effettua il dosaggio?
 Il metodo di ricerca generalmente enzimatico con lettura fotometrica a 340 nanometri della diminuzione di assorbanza dovuta all’ossidazione del NADH a NAD.



Homepage
 


2001 Marco Olivieri