CALCITONINA


Valori ematici normali: 0 - 15 pg / ml

 E' un ormone polipeptidico normalmente prodotto dalle cellule C o parafollicolari della ghiandola tiroide e svolge attività antagonista del paratormone (PTH) sul ricambio del calcio e del fosforo nel tessuto osseo. La sua secrezione aumenta proporzionalmente all'incremento di calcio ematico andando ad inibire il rilascio (riassorbimento) osseo di questo elemento al fine di stabilire un equilibrio. La calcitonina rappresenta quindi un ormone ipocalcemizzante e viene utilizzata, dal punto di vista farmacologico, nella terapia del morbo di Paget, una malattia degenerativa cronica delle ossa caratterizzata da una rarefazione dell’osso e dalla neoformazione di tessuto anomalo.


posizione della ghiandola tiroide
la tiroide è localizzata nella
regione anteriore della base del collo


Perchè si esegue l'analisi?
 La calcitonina (CT) rappresenta, insieme al CEA, un efficace marcatore dei carcinomi midollari della tiroide. Essa aumenta inoltre nelle iperplasie tiroidee, nei casi di etilismo cronico ed in altre patologie neoplastiche quali i carcinomi dello stomaco, della mammella, del pancreas e del polmone.



Homepage
 


© 2001 Marco Olivieri