CREATININA


Valori ematici normali nell'uomo: 0.60 - 1.50 mg / dl
Valori ematici normali nella donna: 0.50 - 1.20 mg / dl

 La creatinina deriva dalla creatina per perdita di una molecola d'acqua. Questa trasformazione avviene spontaneamente sia in vitro che in vivo nei muscoli. La creatina (acido N-metil guanidin acetico) una molecola che, fosforilandosi, immagazina energia chimica a livello muscolare permettendo la sintesi di ATP.

Perch si esegue l'analisi?
 La concentrazione di creatina nel plasma bassa e nelle urine dovrebbe essere assente. Pu aumentare nelle miopatie o dopo digiuno prolungato a causa di un aumentato catabolismo muscolare. La creatinina, che rappresenta il prodotto di scarto della creatina idrosolubile e viene eliminata con le urine. L'accumulo di creatinina nel sangue quindi indice di problemi renali per la sua mancata escrezione. La creatininemia aumenta in tutte le nefropatie.

Come si effettua il dosaggio?
 La creatinina determinata con il reattivo di Jaff contenente picrato alcalino. Il prodotto della reazione un complesso giallo-rosso che pu essere misurato allo spettrofotometro.



Homepage
 


© 2001 Marco Olivieri